Il turismo in Italia va rifondato come una startup

Un sito tedesco mette in contatto turisti e guide e per percorsi innovativi.
Ora arriva in Italia

Siamo nell’era del turismo mordi-e-fuggi, nell’epoca del low cost. La crisi ha cambiato il modo in cui viaggiamo. Non ci sono più vie di mezzo: a fronte di un ristretto gruppo di journeymen impegnati in lunghe trasferte pianificate o avventurose, sempre alla ricerca di nuovi percorsi e nuove vie per approfondire la conoscenza del luogo di destinazione, sono sempre di più i viaggiatori da trolley, in grado di visitare una capitale in 48 ore o un intero stato in poco più di una settimana. Per la maggior parte di noi, dunque, qualcosa forse si sta perdendo.

Continua…..

http://www.linkiesta.it/turismo-italia-lookals-startup#ixzz2eTLkGJv0

Annunci

Tag:,

About brescia aperta e solidale

Il progetto è rivolto all'intera cittadinanza del Comune di Brescia, per coinvolgere le associazioni di immigrati e le diverse realtà che operano sul territorio (parrocchie, gruppi, etc.) nell'ambito dell'accoglienza dei migranti e del dialogo tra culture.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: