Verbale Riunione Gruppo Brescia Nord 2 – maggio

Brescia Aperta e Solidale

Annualità 2013

Verbale dell’incontro gruppo Brescia nord 2

La riunione si è tenuta mercoledì 15 maggio alle ore 09,30 presso l’associazione “Bimbo chiama bimbo” di Mompiano.

Presenti 2 persone italiane [2 donne], e 9 persone straniere [8 donne e 1 uomo] oltre alla segretaria di progetto ed alla facilitatrice.

Argomenti discussi durante l’incontro:

–       presentazione del progetto Brescia aperta e solidale
–       proposta per l’avvio di un nuovo gruppo d’iniziativa civica

Con l’aiuto dell’associazione “Bimbo chiama bimbo” si sono convocati alcuni genitori di bambini che frequentano le scuole di vario grado nei quartieri di Casazza, San Bartolomeo e Mompiano.

S’illustra il progetto Brescia aperta e solidale e le diverse iniziative che ogni gruppo stà portando avanti nei diversi quartieri coinvolti.

Si propone ai presenti l’idea di avviare un nuovo gruppo costituito da genitori e famiglie residenti nei quartieri di Casazza, San Bartolomeo, Mompiano. A tal proposito si lancia l’idea di organizzare un pranzo, di sabato o domenica, aperto a queste famiglie per iniziare a conoscersi e confrontarsi sui bisogni di questi quartieri per studiare insieme un progetto comune da portare avanti con l’avvio del nuovo gruppo.

Si fa presente che l’Associazione “Bimbo chiama bimbo” ha dato piena collaborazione sia per ospitare le riunioni che per ospitare il pranzo, anche con il supporto di volontari per l’organizzazione e la gestione dell’evento.

I presenti sono favorevoli ad incontrarsi per organizzare il pranzo; fissano già la data dell’evento per domenica 23 giugno 2013. Alcune donne presenti si mettono d’accordo per trovarsi per preparare le torte, altre pensano di cucinare piatti tipici del paese d’origine da condividere.

Sono anche entusiasti di collaborare per creare il nuovo gruppo perchè hanno notato nei quartieri una chiusura da parte degli Italiani verso gli stranieri. Credono che questo gruppo possa aiutare a migliorare i rapporti tra gli abitanti e da qui creare insieme qualcosa per migliorare i quartieri.

Un’altra idea che emerge dal gruppo è quella di pensare di creare un gruppo di auto-aiuto, cioè sperimentando momenti di condivisione, di solidarietà e di crescita.

All’interno del gruppo, ogni persona può sperimentare d’essere persona in grado di dare aiuto; da soggetto passivo, quindi, diviene soggetto attivo, verso se stesso e verso gli altri (proporsi come sarta per chi ne ha bisogno, accudire i bambini durante gli impegni delle mamme, preparare dolci per le feste di compleanno dei bimbi…).

Il prossimo incontro si terrà: venerdì 31 maggio alle ore 14,00 presso l’Associazione “Bimbo chiama bimbo”, all’OdG:

organizzazione del pranzo di domenica 23 giugno p.v.

– capire le esigenze del gruppo

– varie ed eventuali

Scarica PDF completo: Gruppo NORD 2 

La verbalizzatrice

Silvia Tonni

Annunci

Tag:,

About brescia aperta e solidale

Il progetto è rivolto all'intera cittadinanza del Comune di Brescia, per coinvolgere le associazioni di immigrati e le diverse realtà che operano sul territorio (parrocchie, gruppi, etc.) nell'ambito dell'accoglienza dei migranti e del dialogo tra culture.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: