“Fotografia come mediazione culturale”

“Fotografia come mediazione culturale” con Frontiere, al via le nuove iscrizioni

Volete imparare le basi della fotografia? Avete voglia di raccontare la realtà che vi circonda attraverso le immagini? Come fotografare un contesto multietnico senza danneggiarlo? Associazione Frontiere presenta il secondo corso di “Fotografia come mediazione culturale”, finalizzato all’acquisizione delle tecniche di base della fotografia, da intenderla come chiave per leggere la realtà urbana che ci circonda e come mezzo per raccontare le nuove culture migranti. Il corso sarà tenuto da Stefano Romano, fotografo di Frontiere News e da molti anni punto di riferimento del contesto interculturale capitolino e delle comunità asiatiche di Roma (guarda qui le fotogallery di due allievi del precedente corso: “Sikh a Roma per il Vaisakhi Nagar Kirtan” e “In piazza contro la ‘caccia alle streghe’ verso i minori migranti“).

A CHI E’ INDIRIZZATO – A chi muove i primi passi nel campo della fotografia e a chi ne ha già la tecnica e vuole approfondire l’aspetto legato alla sua possibilità di essere un tramite tra il fotografo e ciò che egli ha intenzione di raccontare della sua visione del mondo. È rivolto principalmente a chi opera nel settore di mediazione culturale o semplicemente a chi è affascinato al racconto della realtà multietnica.

COSTI E DURATA – Il corso avrà una durata di 30 ore totali, e si terrà il mercoledì dalle ore 17 alle ore 20. Inizierà indicativamente il 15 maggio per terminare il 17 luglio. Il costo d’iscrizione è di 150 euro e le lezioni si terranno a Roma presso il Centro Interculturale per minori “Shishu Bhavan” dell’ Ass. Cult. “Zero in Condotta Onlus” in via Casali del Drago, 10.

IL PROGRAMMA – Il corso si dividerà in due aree di lavoro:
1. Acquisizione di una tecnica di base. (15 h)
2. Studio e visione dei grandi maestri della fotografia e introduzione al discorso teorico sul tema del corso: come si sviluppa una visione fotografica in una realtà multietnica. (15 h)

CONTATTI – Per informazioni e prenotazioni scrivere a redazione@frontierenews.it (oggetto mail: corso di fotografia) oppure telefonare al 3290797517 (Stefano) o al 3287433547 (Adriana).

Fonte: http://frontierenews.it/2013/04/fotografia-mediazione-culturale-con-frontiere-e-stefano-romano-al-via-le-nuove-iscrizioni/

Annunci

About brescia aperta e solidale

Il progetto è rivolto all'intera cittadinanza del Comune di Brescia, per coinvolgere le associazioni di immigrati e le diverse realtà che operano sul territorio (parrocchie, gruppi, etc.) nell'ambito dell'accoglienza dei migranti e del dialogo tra culture.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: