Brescia Aperta e Solidale. Risultati 2010-2011

Per il 2011 nell’ambito del progetto erano previste le seguenti attività:

  • creazione e accompagnamento di 5 gruppi di quartiere nelle 5 circoscrizioni di Brescia;
  • realizzazione di questo sito web, per lo scambio di informazioni e di buone pratiche;
  • presentazione al Tavolo di Zona del lavoro svolto, dei problemi condivisi e delle soluzioni emerse.

Brescia Aperta e Solidale – I risultati 2010-2011

Nel biennio 2010-2011 il progetto:

  • ha dato vita a 4 gruppi di quartiere [nord, sud, ovest ed est], coinvolgendo 9 associazioni nel 2010 e 16 nel 2011 e con una partecipazione media di 12 persone a gruppo; inoltre ha seguito 1 coordinamento tra gruppi sorto in forma autonoma nella circoscrizione di Brescia Centro;
  • ha sostenuto i gruppi nella realizzazione di 23 iniziative [7 nel 2010 e 16 nel 2011], attivando 14 reti [4 nel 2010 e 10 nel 2011] e coinvolgendo in media 15 donne straniere a iniziativa; per info più dettagliate sulle iniziative realizzate, si rimanda al sito di progetto;
  • ha creato e mantenuto aggiornato il sito, che – alla data di oggi – ha ricevuto 7250 visite;
  • ha effettuato due restituzioni del lavoro svolto al Tavolo di Zona, una in occasione della valutazione di progetto 2010 e una durante l’incontro del 15 dicembre p.v..

Brescia Aperta e Solidale – Il futuro – 2012

Per il 2012 l’équipe di progetto sarà attiva nel:

  • Dare sostegno all’iniziativa “Adotta uno studente” [alloggio, sostegno finanziario e corsi di italiano colloquiale e disciplinare a supporto di studenti universitari stranieri in difficoltà – Gruppo di Iniziativa Civica Brescia Nord];
  • Supportare il Centro di Aggregazione informale c/o Parrocchia di S. Benedetto [Scuole Primarie Div. Acqui – Gruppo di Iniziativa Civica Brescia Ovest];
  • Sostenere il dialogo Scuola-Famiglia tra docenti e genitori degli alunni afferenti al I Istituto Comprensivo Brescia Sud [Gruppo di Iniziativa Civica Brescia Sud];
  • Appoggiare un gruppo di donne straniere impegnate nell’apprendimento dell’italiano e in un”azione di microcredito [taglio e cucito] c/o quartiere di San Polo Nuovo – Gruppo di Iniziativa Civica Brescia Est];
  • Dare supporto alla realizzazione di 2 corsi di italiano c/o parrocchie di S. Alessandro e S. Giovanni;
  • Realizzare altre iniziative di autoaiuto, di aggregazione e di dialogo tra culture, secondo quanto stabilito dai gruppi;
  • Rendere autonomi i gruppi nella loro operatività;
  • Aggiornare il sito

Per chi fosse interessato, alleghiamo il pdf della
valutazione_della biennalità_2010-2011.

Annunci

Tag:, ,

About brescia aperta e solidale

Il progetto è rivolto all'intera cittadinanza del Comune di Brescia, per coinvolgere le associazioni di immigrati e le diverse realtà che operano sul territorio (parrocchie, gruppi, etc.) nell'ambito dell'accoglienza dei migranti e del dialogo tra culture.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: