Riunione Gruppi progetto Brescia aperta in data 24.10.2011

Questo slideshow richiede JavaScript.


Eccovi la valutazione del progetto avvenuta presso il Centro Migrtanti in data 24.10.2011

Argomenti trattati e decisioni prese

Dopo una breve presentazione delle persone presenti all’incontro Sandro de Toni comunica il programma dell’incontro e passa a dare qualche aggiornamento.

La dott.ssa Zanola del CLI è disponibile a studiare la possibilità di realizzare corsi di italiano disciplinare tenuti presso l’università; intanto il CUD sta erogando 2 corsi base; sarà nostra cura individuare studenti interessati alle aree disciplinari specifiche (medicina ingegneria…) e a somministrare test per la valutazione del livello linguistico specifico, in modo da raccogliere soggetti che potrebbero accedere a questi corsi.

Si sta inoltre tentando di impostare un progetto da sottoporre alla fondazione Cariplo attraverso i bandi che usciranno a breve (novembre), poiché ancora non si hanno notizie precise su quali siano le intenzioni del comune in merito al progetto.

A tal proposito Giovanni Boccacci conferma di avere parlato circa 2 mesi fa con l’assessore Maione, il quale non metteva in discussione il progetto poiché inserito nel piano di zona. Questo a patto che non ci fossero troppi tagli ai Comuni dal Governo centrale, situazione che si sta verificando. Ciò che è da sapere dunque è di quanto il progetto sarà ridimensionato. Dal canto suo il Centro Migranti ha molto investito sul progetto e farà il possibile perché non finisca con il 2011, anche perché il progetto sembra una buona risposta alle esigenze di una città che cambia; e di fronte a questo cambiamento sia la cittadinanza che il livello politico non possono rimanere essere indifferenti. Il progetto inoltre è al momento ben avviato; e ciò che è stato fatto in questi tre anni non dovrebbe andare perso.

Si procede alla condivisione delle attività svolte nei vari gruppi presenti, e alla condivisione di ipotesi di continuazione dei lavori.

Presso la parrocchia di San Alessandro è iniziato il primo corso di italiano per stranieri, uomini, mentre è in procinto di partire un corso per donne con bambini presso la parrocchia di San Giovanni.
… continua
la lettura scaricando il PDF

Visualizza l’intero verbale
Scarica il PDF

Annunci

Tag:, , ,

About brescia aperta e solidale

Il progetto è rivolto all'intera cittadinanza del Comune di Brescia, per coinvolgere le associazioni di immigrati e le diverse realtà che operano sul territorio (parrocchie, gruppi, etc.) nell'ambito dell'accoglienza dei migranti e del dialogo tra culture.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: